Trasporto biciclette

La salita e la discesa è consentita nelle sole stazioni di Pincetto e di Pian di Massiano senza limiti di fasce orarie.

Il trasporto di biciclette non è consentito durante gli eventi o per altri giustificati motivi legati in particolare alle condizioni del traffico passeggeri.

E’ possibile trasportare all’interno della vettura fino ad un massimo di due biciclette, fissandole in maniera appropriata agli opportuni dispositivi di solidarizzazione presenti nella parte posteriore della vettura contrassegnata da specifica segnaletica (in prossimità delle sedute a ribalta).

Il servizio di trasporto biciclette è gratuito.

Il passeggero con bicicletta nella fase di ingresso alle vetture ha diritto di precedenza, mentre in uscita dalle vetture ha diritto di precedenza il passeggero senza bicicletta.

Regolamento e Norme Di Comportamento

Vanno rispettate le seguenti regole:

  • la salita e discesa è consentita nelle sole stazioni di Pincetto e di Pian di Massiano;
  • la bicicletta non può avere lunghezza superiore a 180 cm;
  • ogni passeggero può portare una sola bicicletta;
  • all’interno della vettura è consentito il trasporto fino ad un massimo di due biciclette nelle zone specificatamente segnalate;
  • nel caso di compresenza alle stazioni di Pian di Massiano e/o Pincetto di un utente diversamente abile in carrozzella e di utenti con bicicletta, è consentito il trasporto di una sola bicicletta nella posizione opposta a quella del diversamente abile il quale ha la precedenza sia nella fase di ingresso che di uscita dalle vetture;
  • l'ingresso e l'uscita in stazione deve avvenire attraverso il varco di maggiore larghezza e specificatamente segnalato;
  • all'interno delle stazioni, la bicicletta deve essere portata a mano;
  • è vietato appoggiare la bicicletta alle pareti o posteggiarla nelle stazioni;
  • all’interno delle stazioni i possessori devono adottare ogni cautela al fine di evitare intralci;
  • in corrispondenza dell’accesso alla vettura la bicicletta ed il suo possessore dovranno posizionarsi come previsto dall’apposita segnaletica orizzontale;
  • il passeggero con bicicletta nella fase di ingresso alle vetture ha diritto di precedenza, mentre in uscita dalle vetture ha diritto di precedenza il passeggero senza bicicletta;
  • è obbligatorio sistemare la bicicletta all’interno degli spazi delimitati, appoggiandola alle sedute a ribalta;
  • è obbligatorio – prima della partenza della vettura - fissare la bicicletta con l’apposito dispositivo, custodendola costantemente durante il viaggio;
  • i bambini di età inferiore ai 12 anni possono salire sulle vetture con la bicicletta solo se accompagnati da un adulto;
  • sono ammesse biciclette monoposto a trazione normale ed elettriche;
  • è consentito l’uso dell’ascensore inclinato mentre è vietato il trasporto delle biciclette sulle scale mobili;
  • è obbligatorio tenere la bicicletta in spalla durante il percorso lungo le scale fisse.

Recupero delle biciclette trasportate

In caso di emergenza o comunque in caso di situazioni che richiedano l’evacuazione dei passeggeri dall’impianto le biciclette dovranno essere lasciate a bordo della vettura. Il successivo recupero sarà effettuato dal personale di controllo e la restituzione ai proprietari avverrà dietro presentazione dei titoli di viaggio convalidati il giorno dell’abbandono insieme ad un documento di riconoscimento.

La suddetta procedura si applica anche nel caso di smarrimento della bicicletta.

Scarica il regolamento integrale (formato .pdf):

DOWNLOAD